sabato

Millenials, le colonne dell'Acropoli di Atene in un murale romano




Torpignattara è ormai considerato un quartiere riferimento per l’arte urbana, qui hanno lasciato la firma importanti street artist come Nicola Verlato, Sten Lex, Ludo, Herakut, che hanno regalato nuova ed eterna vita, grazie alla valenza culturale, a facciate di palazzi ridotti al limite della fatiscenza. Una nuova opera arricchisce il vasto patrimonio murale di Torpignattara, quella che la napoletana MP5, nome in codice di una delle più note illustratrici italiane, ha realizzato su due facciate del condominio di via Cencelli 91. “Millenials”, questo il titolo dell’opera, interpreta le cinque gigantesche Cariatidi (sculture utilizzate come colonne dei templi) che sorreggono i resti dell’Eretto, tempio ionico greco del V° secolo che si trova sull’Acropoli di Atene.
La scelta di rifarsi alla tradizione classica, per l'artista nasce dall'esigenza di confrontarsi con l'imponenza e al contempo sobrietà di quelle opere monumentali che hanno segnato millenni di storia dell'umanità. Il contrasto tra l'architettura moderna ed essenziale del palazzo e l'ornamento di un antico tempio greco, rendono particolarmente interessante il risultato estetico. MP5 ha un tratto inconfondibilmente fluido, spesso le figure ritratte sono in bianco e nero, sempre perfettamente integrate nel contesto urbano scelto ad hoc per il soggetto. Una liaison tra architettura e disegno, dove la parete non diventa semplicemente una tela bianca su cui dipingere, ma un'opera che attende di essere ultimata e a cui la sensibilità dell'artista riesce a dare un senso completo.

C.Orecchini
Related Posts with Thumbnails